La BMTA protagonista a Belgrado nell’incontro con il Ministro della Cultura della Serbia

  • Vladan Vukosavljevic Ministro della Cultura e dell`Informazione della Repubblica di Serbia Giuseppe Manzo Аmbasciatore d`Italia e il Direttore della BMTA Ugo Picarelli

    Il Direttore della  Borsa Ugo Picarelli ha coordinato per l’Ambasciata Italiana in Serbia – Istituto Italiano di Cultura di Belgrado l’individuazione e la partecipazione del gruppo di esperti italiani del patrimonio culturale per l’Incontro Serbia – Italia “Un ponte per il patrimonio culturale” che ha luogo a Belgrado il 6 e 7 aprile al quale partecipano Vladan Vukosavljevic, Ministro della Cultura e dell`Informazione della Repubblica di Serbia e Giuseppe Manzo, Аmbasciatore d`Italia a Belgrado.

    Programma 

    Serbia – Italia: “Un ponte per il patrimonio culturale”  – Cineteca Yugoslava6 aprile 2017

     

    9:30 – 10:00
    Inaugurazione e intervento
    Vladan Vukosavljevic Ministro della Cultura e dell`Informazione della Repubblica di Serbia
    Giuseppe Manzo 
    Аmbasciatore d`Italia

    10:15 – 10:30  Pausa

    L’incontro sara’ moderato dalla Dottoressa Maja Đorđević,  archeologa – conservatrice dell’Istituto per la protezione dei monumenti culturali della Repubblica di Serbia

    10:30 – 11:15
    Gennaro Miccio Direttore Segretariato Regionale del MiBACT per  il Piemonte / Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

    Organizzazione centrale e territoriale del MiBACT Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. La recente riforma dei beni culturali . Rapporto fra musei, sopraintendenze e amministrazione MIBACT. I principali progetti messi in campo per belle arti, paesaggio, patrimonio.

    11:15 –11:30 Pausa caffé

    11:30 -12:15
    Luigia Melillo Funzionario Archeologo Responsabile dell’Ufficio Restauro e dell’Ufficio Relazioni Internazionali del Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    Musei a gestione autonoma a seguito della recente riforma dei beni culturali. Management museale, mostre e collaborazioni internazionali. Valorizzazione museale in un contesto di marketing territoriale: il Museo e la Città. L’esperienza di museo dotato di autonomia gestionale, problematiche legate all’organizzazione delle mostre internazionali e collaborazioni internazionali

    Picarelli a Belgrado

    L’intervento del Direttore Picarelli a Belgrado

     12:15 – 13:00
    Ugo Picarelli Ideatore e Direttore Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico (Paestum). Esperto di turismo e beni culturali

    Il patrimonio culturale per lo sviluppo turistico delle destinazioni: le best practice della BMTA Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico (Paestum, Salerno). Il marketing territoriale per il turismo culturale

    13:00 – 13:45  Pausa  pranzo

    13:45 – 14:30
    Rachele Mariconda Responsabile della gestione degli appalti  del grande progetto Pompei, INVITALIA – Agenzia Nazionale per lo sviluppo degli investimenti e lo sviluppo di Impresa

    Una metodologia innovativa per il Patrimonio Culturale Italiano : il Grande Progetto Pompei e la piattaforma di e-procurement per la gestione delle procedure di affidamento.

    14:30 – 15:15
    Monica Giannattasio Specializzata in progettazione architettonica per la valorizzazione del patrimonio.

    Riqualificazione dei borghi e dei centri storici: opportunità per lo sviluppo locale e l’occupazione. Le best practices per la riqualificazione dei centri storici: i finanziamenti comunitari.

    15:15-16:00  Conclusioni e discussione

     

    7 aprile 2017

     

    Serbia-Italia: “UN PONTE PER IL PATRIMONIO CULTURALE”

    9:00 Visita all’Istituto Centrale per la Conservazione e la presentazione dei progetti in corso

    10:00 Partenza da Belgrado (con due colleghi del Ministero della Cultura e dei Media e un collega dell`Istituto per la protezione dei monumenti in Serbia)

    11.30 – 12.15 Visita al sito archeologico Palazzo Reale a Sirmium (Sremska Mitrovica)

    13:00 – 14:00 Museo di Novi Sad – presentazione dei lavori del Dipartimento archeologico

    14:30 Pranzo a Sremski Karlovci

    Visita ai luoghi culturali e storici di Sremski Karlovci

    17:00 Ritorno a Belgrado

    In alternativa:

    – Visita al Monastero Krusedol

    – Presentazione del lavoro dell`Istituto provinciale per la protezione dei monumenti di cultura