Conferences

  • Written by admin
  • 14/01/2013 at 17:37

REGISTRAZIONE ONLINE NECESSARIA PER PARTECIPARE

Sarà possibile registrarsi dal 28 febbraio

La Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico si conferma un evento originale nel suo genere: sede del primo e più grande Salone Espositivo al mondo del patrimonio archeologico e di ArcheoVirtual, l’innovativa mostra internazionale di tecnologie multimediali, interattive e virtuali; luogo di approfondimento e divulgazione di temi dedicati al turismo culturale ed al patrimonio; occasione di incontro per gli addetti ai lavori, per gli operatori turistici e culturali, per i viaggiatori, per gli appassionati; opportunità di business con il Workshop con i Buyer esteri selezionati dall’ENIT e i tour operator nazionali dell’offerta del turismo culturale ed archeologico.

Numerose le sezioni speciali: ArcheoExperience, laboratori di Archeologia Sperimentale per la divulgazione delle tecniche utilizzate dall’uomo per realizzare i manufatti di uso quotidiano; ArcheoIncoming spazio espositivo e Workshop dove sono protagonisti i tour operator che promuovono le destinazioni turistico-archeologiche italiane; ArcheoIncontri per conferenze stampa e presentazioni di progetti culturali e di sviluppo territoriale; ArcheoLavoro orientamento post diploma e post laurea a cura delle Università presenti nel Salone; ArcheoStartUp in cui si presentano nuove imprese culturali e progetti innovativi nelle attività archeologiche; Incontri con i Protagonisti nei quali il grande pubblico interviene con prestigiosi archeologi e divulgatori; Visite guidate ed Educational per giornalisti e visitatori; Premio “Antonella Fiammenghi” per la migliore tesi di laurea sul turismo archeologico; Premio “Paestum Archeologia Mario Napoli” assegnato a coloro che contribuiscono alla valorizzazione del patrimonio culturale.

Dal 2015 si è aggiunto l’International Archaeological Discovery Award “Khaled al-Asaad”, il Premio alle scoperte, unico al mondo e intitolato all’archeologo simbolo di Palmira trucidato dall’Isis e dal 2020 il Premio “Sebastiano Tusa” alla scoperta archeologica subacquea o alla carriera, alla migliore mostra per la valenza scientifica internazionale, al progetto più innovativo a cura di Musei e Parchi, al miglior contributo giornalistico in termini di divulgazione.

Un format di successo testimoniato dalle prestigiose collaborazioni di organismi internazionali quali UNESCO, UNWTO e ICCROM oltre che da circa 10.000 visitatori, 100 espositori con 20 Paesi esteri, 70 tra conferenze e incontri, 300 relatori, 100 operatori dell’offerta, 100 giornalisti.

Prenota lo stand Iscriviti al Workshop ArcheoStartup Viaggi d'istruzione


Profilo Facebook BMTA Profilo Twitter BMTA Profilo Instagram BMTA Profilo Youtube BMTA Image Map

LE CONFERENZE PER UN TURISMO CULTURALE
PIÙ ESPERIENZIALE E SOSTENIBILE

Iscriviti al Workshop

Conferenza “I Parchi per la valorizzazione del patrimonio archeologico in chiave più esperienziale e sostenibile”

venerdì 9 aprile ore 10-13

1a Conferenza Mediterranea
sul Turismo Archeologico Subacqueo in memoria di “Sebastiano Tusa”

venerdì 9 aprile ore 14-18

Conferenza “Il treno storico
per la connessione territoriale
delle destinazioni archeologiche”

sabato 10 aprile ore 10-13

Continue reading 

    X