Conferenza: “I Parchi per la valorizzazione del patrimonio archeologico e per un turismo più esperienziale e sostenibile”

  • La valorizzazione dei territori improntata da una governance sostenibile ha negli stakeholder la chiave per individuare contenuti e strumenti per promuovere una offerta contrassegnata da unicità, accessibilità, percorsi sensoriali ed emozionali, ecocompatibilità, tipicità, dove le identità sono protagoniste.

    In questo contesto Federparchi, Automobile Club d’Italia, Confagricoltura, Legambiente, Touring Club Italiano hanno condiviso la necessità di pensare anche una mobilità contemporanea, che guardi al prossimo futuro e che integri l’automobile con i nuovi mezzi di trasporto e con l’innovazione sostenibile. Avendo ACI già sperimentato progetti che trovano il miglior equilibrio possibile tra auto e natura, proprio in quest’ottica, le vetture citycar 100% elettriche all’interno dei Parchi Nazionali potrebbero rappresentare un progetto itinerante di educazione alla eco-sostenibilità.

    Il recente protocollo sottoscritto tra Federparchi, Confagricoltura e Legambiente ha rafforzato la capacità di fare sistema attraverso la condivisione di politiche di marketing locali volte a indirizzare le strategie turistiche nelle aree montane, appenniniche e costiere per uno sviluppo di una agricoltura orientata alla diversificazione a 360°, che integri non solo aspetti produttivi ma anche ambientali.
    Inoltre, il nuovo programma di certificazione dei “Cammini e Percorsi” a cura del Touring Club Italiano guarda nella stessa direzione, favorendo un percorso di miglioramento dei territori.
    Agli operatori turistici il compito di esserne ambasciatori e di promuoverne la narrazione, offrendo un modo di viaggiare all’insegna della sostenibilità e dell’autenticità dell’esperienza turistica, in totale coerenza con gli attuali trend della domanda.

    ____________________________________________________________________________________

    Venerdì 26 novembre

    Sala Nettuno ore 10.00 · 13.00

    I PARCHI PER LA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO ARCHEOLOGICO E PER UN TURISMO PIÙ ESPERIENZIALE E SOSTENIBILE
    in collaborazione con Automobile Club d’Italia, Confagricoltura, Federparchi, Legambiente, Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Touring Club Italiano

    modera
    Silvestro Serra
    Direttore Responsabile Touring

    introducono
    Tommaso Pellegrino
    Presidente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni
    Gerardo Capozza
    Segretario Generale Automobile Club d’Italia

    aprono i lavori
    Enrico Vicenti
    Segretario Generale Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO
    Stefano Ciafani
    Presidente Legambiente
    Massimiliano Giansanti
    Presidente Confagricoltura in attesa di conferma
    Franco Iseppi
    Presidente Touring Club Italiano
    Marina Lalli
    Presidente Federturismo Confindustria
    Alfonso Pecoraro Scanio
    Presidente Fondazione UniVerde

    intervengono per i Parchi
    Donatella Bianchi
    Presidente Parco Nazionale delle Cinque Terre
    Giovanni Cannata
    Presidente Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio, Molise
    Agostino Casillo
    Presidente Parco Nazionale del Vesuvio
    Mario Tozzi
    Presidente Parco Regionale dell’Appia Antica

    intervengono per il turismo organizzato e l’intermediazione
    Renzo Iorio Amministratore Delegato Nugo SpA
    Ivana Jelinic
    Presidente FIAVET Federazione Italiana Associazioni Imprese Viaggi e Turismo in collegamento
    Gabriele Milani
    Direttore Generale FTO Federazione del Turismo Organizzato
    Domenico Pellegrino
    Presidente AIDIT Associazione Italiana Distribuzione Turistica

    concludono
    Angelo Sticchi Damiani
    Presidente Automobile Club d’Italia
    Giampiero Sammuri
    Presidente Federparchi
    Maria Carmela Giarratano
    Capo Dipartimento per il Personale, la Natura, il Territorio e il Mediterraneo Ministero della Transizione Ecologica in attesa di conferma
    Giorgio Palmucci
    Presidente ENIT

X