Domenica 28 novembre

    • Sala Nettuno ore 10.00 · 13.00

      ASSEMBLEA NAZIONALE DEI SOCI DI ICOM ITALIA

      relazione del Presidente
      Adele Maresca Compagna

      relazione del Segretario
      Valeria Arrabito

      relazione del Presidente del Comitato dei Probiviri
      Giuliana Ericani

      proposta di trasformazione delle Commissioni Tematiche in gruppi di lavoro
      Valeria Arrabito

      intervengono con focus sui Musei della Campania tra criticità e prospettive di sviluppo
      Coordinamenti Regionali di ICOM Italia

      aggiornamenti su rapporto pubblico/privato per i servizi museali e riconoscimento/reclutamento/formazione dei professionisti museali
      Michele Lanzinger

      Tavola rotonda
      Alfonsina Russo Direttore Parco Archeologico del Colosseo
      Fabio Pagano Direttore Parco Archeologico dei Campi Flegrei
      Tiziana Maffei Direttore Reggia di Caserta
      Martina De Luca Responsabile Formazione della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali
      Antonella Pinna Dirigente Servizio Musei, Archivi e Biblioteche della Regione Umbria

      consegna del Premio “Paestum Mario Napoli” a ICOM Italia

      ____________________________________________________________________________________

      Sala Cerere ore 10.00 · 10.45

      DALL’ALBERO ALLA STORIA: L’OLIVO DELLA MADONNA, RARITÀ BOTANICA TRA ARCHEOLOGIA, TRADIZIONI E FEDE POPOLARE
      a cura della Sede Nazionale dell’Archeoclub d’Italia

      introduce
      Rosario Santanastasio Presidente Nazionale Archeoclub d’Italia

      interviene
      Anna Rotella Archeologa

      ____________________________________________________________________________________

      Sala Velia ore 10.00 · 12.00

      MEMORIA, EREDITÀ, PATRIMONIO: IL RUOLO DELL’ARCHEOLOGIA
      a cura di ANA Associazione Nazionale Archeologi

      indirizzo di saluto
      Francesco Mazzella Presidente Confprofessioni Campania 

      modera
      Alessandro Garrisi Presidente Nazionale ANA

      intervengono
      Giuliano Volpe Presidente Federazione delle Consulte Universitarie di Archeologia e Ordinario Dipartimento di Studi Umanistici Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”
      Formazione, ricerca e terza missione universitaria: il contributo dell’archeologia allo sviluppo della società
      Andrea Camilli Presidente Assotecnici, Funzionario archeologo Soprintendenza ABAP di Pisa e Livorno
      Garantire la memoria (e l’accesso), (co)gestire l’eredità, accrescere e conservare il patrimonio: evoluzione e trasformazione del ruolo dei funzionari del Ministero
      Alfonso Santoriello Associato Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale Università di Salerno
      Paesaggi culturali: il ruolo dell’archeologia nella conoscenza, sostenibilità, partecipazione
      Giancarlo Garna Ricercatore indipendente, Associazione Nazionale Archeologi
      L’archeologo come veicolo di cittadinanza attiva: dalla tutela delle memorie all’educazione alla legalità e alla civiltà

      ____________________________________________________________________________________

      Sala Cerere ore 10.45 · 11.30

      ARCHEOCLUB D’ITALIA 1971/2021. FORTI DEL PASSATO, CONSAPEVOLI DEL PRESENTE, IMPEGNATI PER IL FUTURO
      a cura della Sede Nazionale dell’Archeoclub d’Italia

      interviene
      Rosario Santanastasio Presidente Nazionale Archeoclub d’Italia

      consegna del Premio “Paestum Mario Napoli” ad Archeoclub d’Italia

      ____________________________________________________________________________________

      Sala Cerere ore 11.30 · 13.00

      VALORIZZAZIONE BENI CULTURALI: IL RUOLO DELLA RETE ONG ACCREDITATE UNESCO
      a cura di UNPLI Unione Nazionale Pro Loco d’Italia

      indirizzi di saluto
      Antonio Lucido Presidente UNPLI Campania
      Marcello Nardiello Presidente UNPLI Salerno

      modera
      Gabriele Desiderio Coordinamento Progetti, Relazioni Istituzionali e Rapporti UNESCO di UNPLI

      introduce
      Fernando Tomasello Vice Presidente UNPLI e Responsabile Dipartimento Cultura e Paesaggio

      intervengono
      Adriano Angiati MUSA Musiche, Canti e Danze tradizionali delle Quattro Province
      Antonietta Caccia Associazione Circolo della Zampogna
      Rosario Perricone Direttore Museo Internazionale delle Marionette “Antonio Pasqualino”
      Valentina Zingari SIMBDEA
      Vincenzo Capuano Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa

      sono state invitate a concludere
      Mariassunta Peci
      Dirigente Servizio II “Ufficio UNESCO” Segretariato Generale del MiC
      Elena Sinibaldi
      Focal point nazionale Convenzione UNESCO 2003

      ____________________________________________________________________________________

      Sala Velia ore 12.00 · 14.30

      IL CILENTO IN PROSPETTIVA. PER UN MODELLO NAZIONALE DI CULTURA DEL TERRITORIO
      a cura dell’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO

      indirizzi di saluto
      Ugo Picarelli Fondatore e Direttore della BMTA
      Luigi Zotta Vice Presidente Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO

      aprono i lavori
      Chiara Ficarra
      Coordinatrice Area Sud Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO
      Gaia Daldanise
      e Stefano Fusco Rappresentanti Comitato Regione Campania Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO

      intervengono
      Gaia Daldanise e Stefano Fusco Rappresentanti Comitato Regione Campania Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO
      Rete per il Sud
      Jessica Zanzottera Tavolo Nutrire il Futuro
      Federica La Volla Tavolo La Scuola di Tutti
      Ludovica Grompone Tavolo Il new deal della Cultura
      Pietro Bova Tavolo Sei la mia Città
      Soci Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO
      Manifesto Next Generation You
      Michele Buonomo Direttivo Nazionale Legambiente
      Green Community
      Alfonso Andria Presidente Centro Universitario Europeo Beni Culturali, CdA Parco Archeologico Paestum e Velia
      Il sito UNESCO del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano
      Stefano Pisani Delegato Regione Campania Masterplan per la rigenerazione e la valorizzazione del litorale Cilento Sud
      Un Masterplan per il Cilento

      Ludovica Grompone, Valentino Piccolo, Angela D’Angelo Comitato Regione Campania Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO
      Il Cilento in prospettiva

      Pier Luigi Petrillo Vice Presidente Organo di esperti mondiali della Convenzione UNESCO per il Patrimonio Culturale Immateriale
      Risultati

      concludono
      Franco Alfieri Sindaco di Capaccio Paestum e Presidente Unione dei Comuni Paestum Alto Cilento
      Tommaso Pellegrino Presidente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni
      Fulvio Bonavitacola Vice Presidente Giunta Regione Campania Delega Ambiente in attesa di conferma
      Vincenzo Amendola Sottosegretario di Stato Presidenza del Consiglio Delega agli Affari Europei in attesa di conferma

      ____________________________________________________________________________________

      Sala Cerere ore 13.00 · 14.00

      IL MELOGRANO E LA LONGEVITÀ
      a cura dell’Associazione Il Melograno di Paestum

      indirizzi di saluto
      Franco Alfieri Sindaco di Capaccio Paestum
      Alfonso Andria Consigliere di Amministrazione Parco Archeologico di Paestum e Velia

      modera
      Paola Desiderio Giornalista de Il Mattino

      introduce
      Gerardo Siano Presidente Associazione Il Melograno di Paestum

      intervengono
      Milena Petriccione CREA Caserta
      Giuseppe Casciano Produttore di melograni
      Bruno Bambacaro Pittore e studioso

      consegna del Premio “Il Melograno di Paestum” quinta edizione

    X